cartolina del 1915 per celebrare la Festa della Mamma

Origine della Festa della mamma

 

Ann Jarvis Ideatrice della Festa della Mamma in America nel 1908

 

La festa della mamma fu un’idea di Ann Jarvis (1° maggio 1864 –  24 novembre 1948) e venne celebrata per la prima volta nel maggio del 1908 in Virginia; questa è l’origine della festa della mamma.  La festa che lei intitolò “Giornata della Madre” fu un memoriale in onore di sua madre che era stata un’attivista sociale, a favore della pace. Ann non si sposò e non ebbe figli. L’idea di questa festa piacque moltissimo tanto che il presidente degli USA Woodrow Wilson la ufficializzò nel 1914. Il Congresso deliberò che sarebbe stata festeggiata la seconda domenica di maggio.

La festa doveva essere il segno concreto dell’amore e della gratitudine verso tutte le mamme del mondo. Tutti gli Stati festeggiano la figura della madre ma non nello stesso giorno; nei due terzi dei Paesi è festeggiata in maggio.

La Festa della mamma in Italia nacque negli anni Cinquanta

In Italia la festa della mamma arrivò negli anni Cinquanta e non per effetto dell’influenza americana.

Nacque infatti per un motivo commerciale e per un motivo religioso. Quello commerciale risale al 1956, quando Raul Zaccari,  senatore e sindaco di Bordighera, in collaborazione con Giacomo Pallanca, presidente dell’ ente Fiera del fiore e della Pianta Ornamentale, prese l’iniziativa di celebrare la festa della mamma a Bordighera. Il motivo religioso risale all’anno successivo (1957) e ne fu protagonista don Otello Migliosi, parroco di Tordibetto di Assisi, in Umbria. L’idea di don Otello fu quella di celebrare la mamma nel suo valore religioso, cristiano e interconfessionale, come terreno di incontro e di dialogo delle varie culture tra loro.

In Italia tutto è destinato a diventare polemica

Il 18 dicembre 1958 Raul Zaccari insieme ad altri senatori presentò un disegno di legge per istituire la festa della mamma L’iniziativa suscitò un dibattito che durò due anni: alcuni senatori temevano che la celebrazione della festa potesse risolversi in una fiera di vanità.

La festa comunque prese ugualmente campo in tutta Italia; si celebrò inizialmente l’8 maggio (in concomitanza con la Festa della Madonna del Rosario di Pompei) e in un successivo momento la nella seconda domenica di maggio.

 

4 thoughts on “Origine della Festa della mamma

  1. Grazie Manuela, storia intetessante. Quest’anno penso che la festa abbia assunto una maggior intensità emotiva, conseguente alla distanza
    dovuta al corona virus. La mancanza aiuta a capire il valore di ciò che non si ha o si è perso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *